loader
  • Gli studi sull'integrazione alimentare con creatina nei calciatori professionisti sono molto pochi: un lavoro brasiliano ha misurato gli effetti sulla potenza dei muscoli inferiori delle gambe di 14 calciatori brasiliani durante il ritiro pre-campionato. Si tratta di un lavoro in doppio cieco con placebo a gruppi paralleli eseguito su atleti sottoposti ad allenamenti standardizzati e specifici per il calcio. La potenza muscolare è stata valutata mediante la performance di salto misurata alla baseline e dopo supplementazione con 5 x 4 g/die di creatina per 1 settimana seguiti da 5 g/die in dose singola per le successive 6 settimane. Il risultato è stato che nel corso del ritiro (durato in tutto 7 settimane) il gruppo placebo ha mostrato una progressiva diminuzione della forza muscolare all'intensificarsi dei carichi di lavoro che non si è verificata nel gruppo-creatina. Secondo gli autori questo sarebbe imputabile al fatto che l'integratore mantiene stabili i livelli muscolari di fosfo-creatina che invece si riducono, allenamento dopo allenamento, nei calciatori che assumono il placebo. Claudino JG et al. (2014) “Creatine monohydrate supplementation on lower-limb muscle power in Brazilian elite soccer players”. J Int Soc Sport Nutr. 2014; 11: 32 doi:10.1186/1550-2783-11-32

    TORNA ALLE NEWS